FEDERTEC

Rappresenta l’intera filiera dell’industria Italiana della Componentistica e delle Tecnologie Meccatroniche per la Potenza Fluida, la Trasmissione di Potenza, il Controllo e l’Automazione Intelligente dei Prodotti e dei Processi Industriali.

La Federazione nasce nel 2019 dalla fusione di:

ASSIOT
Associazione Italiana Costruttori Organi di Trasmissione e Ingranaggi.
ASSOFLUID
Associazione Italiana dei Costruttori ed Operatori del Settore Oleoidraulico e Pneumatico.

In un contesto evolutivo dove le tecnologie di prodotto tendono sempre più a convergere, FEDERTEC vuole essere il punto di riferimento per il settore dell’automazione industriale, focalizzato sulla convergenza e fusione delle diverse tecnologie utilizzate.

IL SETTORE

Le aziende associate FEDERTEC rappresentano uno spaccato importante dell’economia italiana.

ASSIOT e ASSOFLUID insieme esprimono valori di assoluto rilievo con un fatturato di settore complessivo  che a fine 2020 ha quasi raggiunto i 10 miliardi di € ed un valore del mercato nazionale di  7 miliardi di €.

Oltre il 60% della produzione nazionale viene esportata, per una cifra pari a 6 miliardi di €, con un significativo contributo alla bilancia commerciale del settore, che registra un valore positivo di 2,8 miliardi di €.

Per una stima corretta dei numeri di FEDERTEC, a queste performance già di per sé significative andrebbero aggiunte anche quelle di tutta la filiera che utilizza tecnologie diverse da meccanica e fluidica, tra le quali elettronica ed informatica in primis per l’Automazione di Prodotti e Processi Industriali: il valore stimato del fatturato dell’industria italiana di questo macro settore è superiore ai 38 miliardi di euro.